i moduli di

strumenti semplici

Non servono conoscenze informatiche ne cartografiche particolari per la creazione e la consultazione dei dati del territorio

strumenti condivisi

I moduli sono sviluppati sulla base di specifiche richieste ed esigente dell’Ente e successivamente resi disponibili alla comunità degli utenti di mapcloud

sviluppo & supporto

Supporto totale agli operatori e personalizzazione delle procedure per rendere più efficace l'accesso ai dati

Visualizzatore

Configurazione personalizzata del visualizzatore dei temi cartografici con interrogazioni puntuali, ricerca toponomastica, misurazione di linee e aree, stampa della videata. Definizione dei client WebGIS privati o pubblici, con inserimento dei temi cartografici da sorgenti WMS.

Protezione Civile

Rappresentazione e valutazione degli elementi cartografici di base di un piano di Protezione Civile attraverso la gestione di:

  • Aree di emergenza
  • Elementi lineari (strade, reti tecnologiche, ...)
  • Elementi puntuali (Edifici pubblici, privati, beni culturali, strategici, ...)
  • Soggetti a rischio (popolazione a limitata mobilità)
  • Scenari di rischio (tutti quelli che interessano il territorio comunale)
  • Cancelli (posizioni, scenari di riferimento e azioni collegate)

Per ogni elemento è possibile allegare documenti di riferimento (pdf, word, zip, immagini) per una maggiore completezza delle informazioni.
Per ogni elemento è possibile stampare e/o condividere la relativa scheda sintetica e rintracciabilità della posizione tramite QRcode.
L'analisi degli -Scenari di rischio- prevede l'interazione con gli elementi strategici di un territorio quali: popolazione, immobili, edifici esposti, viabilità, aree di emergenza.

Reti tecnologiche*

E' un modulo di gestione delle informazioni inerenti le reti tecnologiche:

  • Rete idrica
  • Rete fognaria
  • Rete del gas
  • Rete di illuminazione pubblica

Tutte le informazioni possono essere costruite direttamente su mapcloud o riportate da rilievi GPS e, grazie alla semplicità di utilizzo, aggiornare dati relativi ai singoli elementi della rete.

Piano Regolatore Generale

Visualizzazione del P.R.G. vigente con interrogazioni puntuali sulla destinazione delle aree di zonizzazione incluse le Norme Tecniche di Attuazione, inoltre:

  • visualizzazione del P.R.G. è a disposizione anche del cittadino che può consultare la cartografia catastale ai fini della Destinazione Urbanistica
  • comparazione di P.R.G. tra vigente e proposto per i comuni in fase di revisione
  • supporto ai progettisti pianificatori in fase di redazione e/o aggiornamento di P.R.G.

Segnalazioni

Segnalazioni da parte di operatori dell'Amministrazione e/o dei cittadini, di guasti, disservizi, su segnaletica stradale, illuminazione pubblica, stato della viabilità, per un controllo di efficenza puntuale.

Mobilità*

Area interamente dedicata ai temi della mobilità attraverso la gestione di:

  • Toponomastica
  • Numeri civici
  • Segnaletica stradale
  • Passi carrai
  • Impianti pubblicitari
  • Concessioni di aree pubbliche

Interventi in emergenza

Gestione degli interventi in emergenza (eventi meteorologici, incendi, frane, ...) per una più immediata valutazione delle criticità del territorio.

C.D.U.

Determinazione della Destinazione Urbanistica ai fini del rilascio del C.D.U. in modalità automatica con stampa del documento in formato Word modificabile.
Il C.D.U. è un documento personalizzabile nella stampa e nei contenuti incluse le NTA e informazioni dei regimi vincolistici

Catasto incendi

Istituito dalla Legge-quadro in materia di incendi boschivi (353/2000), è finalizzato alla conservazione e alla difesa dagli incendi del patrimonio boschivo nazionale attraverso la previsione, prevenzione degli incendi. In particolare sono censiti i soprassuoli gia' percorsi dal fuoco, avvalendosi anche dei rilievi effettuati dal Corpo forestale dello Stato o disegnati direttamente su mapcloud dal personale dell'Amministrazione.

Discariche abusive

Gestione di aree degradate a causa dell’abbandono dei rifiuti. Il modulo gestisce il processo delle segnalazioni (validazione, aggiornamento, reiterazione, chiusura) che è possibile integrare con le modalità accertamento amministrativo utilizzate dalle autorità che presidiano dal punto di vista ambientale il territorio.

Patrimonio Immobiliare

Gestione del patrimonio immobiliare dell'Ente, con le informazioni per la classificazione dello stato di fatto di strutture e impianti, la gestione dello stato delle manutenzioni, il censimento dei beni mobili contenuti.

* I moduli sono in corso di sviluppo e saranno presto disponibili sulla piattaforma mapcloud

interoperabilità

grazie ai protocolli standard di interscambio/interoperabilità per sistemi GIS Web-based OGC (Open Geospatial Consortium), mapcloud consente la visualizzazione dinamica dei dati del sistema anche sui software desktop come QGIS, Esri ArcGIS, Autocad Map, gvSIG, ...

prenota una demo

Le banche dati territoriali sono un patrimonio dell’intera Amministrazione, tutti gli uffici contribuiscono alla loro creazione e manutenzione; mapcloud è la strada giusta per raggiungere questo obiettivo